Come impostare gli shelly con ip statico

Guide, Tips, Manuali
DavideR.
Messaggi: 3
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2019, 22:13

venerdì 7 febbraio 2020, 18:49

Ciao, ho provato con uno shelly ma è andato offline... Come mai?
Avatar utente
Mike
Site Admin
Messaggi: 410
Iscritto il: venerdì 23 novembre 2018, 16:12

venerdì 7 febbraio 2020, 19:46

Difficile da dire. Probabile conflitto ip. Se il procedimento è corretto non succede.
Fai un reboot del router.
maufres81
Messaggi: 1
Iscritto il: giovedì 16 aprile 2020, 11:20

giovedì 16 aprile 2020, 11:30

Ciao, ho eseguito alla lettera la procedura,
ora i miei dispositivi Shelly si collegano perfettamente al WIfi
ma non riescono a connettersi al cloud.

Il problema è sicuramente del modem, ma non trovo nessuna altra impostazione modificabile a riguardo.

Sto usando il Modem "Smart Modem" della TIM
Technicolor
versione hardware: VANT-6
versione software: AGTOT_2.1.3

Grazie a tutti
Avatar utente
Mike
Site Admin
Messaggi: 410
Iscritto il: venerdì 23 novembre 2018, 16:12

venerdì 17 aprile 2020, 23:28

Che errore ti da quando tenti di collegarlo al cloud?
Trukko
Messaggi: 3
Iscritto il: domenica 3 maggio 2020, 10:39

domenica 3 maggio 2020, 10:42

lo fa anche a me, ho due shelly 1 e uno shelly 2.5, con router TIM, se li metto in DHCP tutto oc e vanno sul cloud, se li metto con ip statico oc la w ifi ma non vanno in cloud (e quindi non posso ad esempio usarli con google home e con la voce)

non so se il problema è ristretto solo ai router telecom, oggi pomeriggio provo a fare qualche prova cambiando DNS nella conf. dello shelly.
Avatar utente
Mike
Site Admin
Messaggi: 410
Iscritto il: venerdì 23 novembre 2018, 16:12

lunedì 4 maggio 2020, 22:30

Posta screen shoot configurazione.
gbusolo
Messaggi: 4
Iscritto il: domenica 14 giugno 2020, 14:53

domenica 14 giugno 2020, 15:23

Mike ha scritto:
sabato 16 febbraio 2019, 10:54
Piccola guida per la configurazione di una rete mista lan/wlan per gli shelly.

L' esempio è per una rete 192.168.1.0/24
netmask: 255.255.255.0
ip range: 192.168.1.1 - 192.168.1.254
Numero di host massimi: 254
Brodcast: 192.168.1.255

In questo esempio il range 192.162.1.1 - 192.168.1.99 sarà usato per le periferiche con ip statico.
e dal 192.168.1.100 al 192.168.1.254 sartà riservato alle periferiche in dhcp.
gli shelly li andremmo a configurare con ip statico a partire dall 192.168.1.20

Il primo ip 192.168.1.1 è usato normalmente dal router ed è già statico.

Per prima cosa va modificato il range del dhcp server del vostro router, che spesso è impostato con partenza dal 192.162.168.1.2 e arrivo al 192.162.1.254.
Lo Imposteremo con partenza 192.168.1.100 e arrivo 192.168.1.254.

Una volta modificato range dhcp fate il reboot del router oppure spegnetelo e riaccendetelo.

A questo punto dovremmo andare a cercare tutti gli shelly presenti nella nostra wlan utilizzando l`app shelly cloud per individuare ip dello shelly come da freccia rossa nell`immagine seguente.

ss1.png

Apriamo un browser ed inseriamo l`ip appena trovato andiamo in Internet & Security apriamo WIFI MODE - CLIENT e flagghiamo Set static IP address poi inseriamo i valori come da immagine di esempio. N.B. ogni shelly dovrà avere un ip differente e univoco.(Questa operazione va fatta per tutti gli shelly)

ss2.png

Finito.

Mi raccomando nessun dispositivo a cui assegnerete l`ip statico dovrà essere nel range del dhcp.
Nel caso della guida tutti i dispositivi con ip statico dovranno essere nel range 192.168.1.2 - 192.168.1.99
Ciao Mike,
Grazie per la guida molto chiara, ho bisogno però di un chiarimento...
Ho capito l'importanza di suddividere gli IP statici da quelli dinamici... però nel tempo ho installato già diversi Shelly e non avendo mai fatto questa suddivisione, oggi mi trovo molti Shelly che hanno come indirizzo IP anche il range da 192.168.1.100 a 192.168.1.254 che invece dovrei riservare ai DHCP!
Cosa succederà nel momento in cui modifico il range del DHCP (da 192.168.1.100 a 192.168.1.254)?
Quando dici di dare un indirizzo manualmente agli Shelly, vuol dire che li posso reindirizzare all'indirizzo che voglio io?

Grazie 1000
Allegati
Schermata 2020-06-14 alle 15.12.15.png
Schermata 2020-06-14 alle 15.12.15.png (266.86 KiB) Visto 283 volte
gbusolo
Messaggi: 4
Iscritto il: domenica 14 giugno 2020, 14:53

domenica 14 giugno 2020, 15:32

gbusolo ha scritto:
domenica 14 giugno 2020, 15:23
Mike ha scritto:
sabato 16 febbraio 2019, 10:54
Piccola guida per la configurazione di una rete mista lan/wlan per gli shelly.

L' esempio è per una rete 192.168.1.0/24
netmask: 255.255.255.0
ip range: 192.168.1.1 - 192.168.1.254
Numero di host massimi: 254
Brodcast: 192.168.1.255

In questo esempio il range 192.162.1.1 - 192.168.1.99 sarà usato per le periferiche con ip statico.
e dal 192.168.1.100 al 192.168.1.254 sartà riservato alle periferiche in dhcp.
gli shelly li andremmo a configurare con ip statico a partire dall 192.168.1.20

Il primo ip 192.168.1.1 è usato normalmente dal router ed è già statico.

Per prima cosa va modificato il range del dhcp server del vostro router, che spesso è impostato con partenza dal 192.162.168.1.2 e arrivo al 192.162.1.254.
Lo Imposteremo con partenza 192.168.1.100 e arrivo 192.168.1.254.

Una volta modificato range dhcp fate il reboot del router oppure spegnetelo e riaccendetelo.

A questo punto dovremmo andare a cercare tutti gli shelly presenti nella nostra wlan utilizzando l`app shelly cloud per individuare ip dello shelly come da freccia rossa nell`immagine seguente.

ss1.png

Apriamo un browser ed inseriamo l`ip appena trovato andiamo in Internet & Security apriamo WIFI MODE - CLIENT e flagghiamo Set static IP address poi inseriamo i valori come da immagine di esempio. N.B. ogni shelly dovrà avere un ip differente e univoco.(Questa operazione va fatta per tutti gli shelly)

ss2.png

Finito.

Mi raccomando nessun dispositivo a cui assegnerete l`ip statico dovrà essere nel range del dhcp.
Nel caso della guida tutti i dispositivi con ip statico dovranno essere nel range 192.168.1.2 - 192.168.1.99
Ciao Mike,
Grazie per la guida molto chiara, ho bisogno però di un chiarimento...
Ho capito l'importanza di suddividere gli IP statici da quelli dinamici... però nel tempo ho installato già diversi Shelly e non avendo mai fatto questa suddivisione, oggi mi trovo molti Shelly che hanno come indirizzo IP anche il range da 192.168.1.100 a 192.168.1.254 che invece dovrei riservare ai DHCP!
Cosa succederà nel momento in cui modifico il range del DHCP (da 192.168.1.100 a 192.168.1.254)?
Quando dici di dare un indirizzo manualmente agli Shelly, vuol dire che li posso reindirizzare all'indirizzo che voglio io?

Grazie 1000
Scusa...
Io avevo iniziato a mappare tutti gli indirizzi IP dei vari dispositivi nel modo che vedrai nello screen shot qui sotto!
Va bene comunque oppure no?

Grazie ancora!
Allegati
Schermata 2020-06-14 alle 15.27.40.png
Schermata 2020-06-14 alle 15.27.40.png (342.63 KiB) Visto 281 volte
gbusolo
Messaggi: 4
Iscritto il: domenica 14 giugno 2020, 14:53

domenica 14 giugno 2020, 15:44

gbusolo ha scritto:
domenica 14 giugno 2020, 15:32
gbusolo ha scritto:
domenica 14 giugno 2020, 15:23
Mike ha scritto:
sabato 16 febbraio 2019, 10:54
Piccola guida per la configurazione di una rete mista lan/wlan per gli shelly.

L' esempio è per una rete 192.168.1.0/24
netmask: 255.255.255.0
ip range: 192.168.1.1 - 192.168.1.254
Numero di host massimi: 254
Brodcast: 192.168.1.255

In questo esempio il range 192.162.1.1 - 192.168.1.99 sarà usato per le periferiche con ip statico.
e dal 192.168.1.100 al 192.168.1.254 sartà riservato alle periferiche in dhcp.
gli shelly li andremmo a configurare con ip statico a partire dall 192.168.1.20

Il primo ip 192.168.1.1 è usato normalmente dal router ed è già statico.

Per prima cosa va modificato il range del dhcp server del vostro router, che spesso è impostato con partenza dal 192.162.168.1.2 e arrivo al 192.162.1.254.
Lo Imposteremo con partenza 192.168.1.100 e arrivo 192.168.1.254.

Una volta modificato range dhcp fate il reboot del router oppure spegnetelo e riaccendetelo.

A questo punto dovremmo andare a cercare tutti gli shelly presenti nella nostra wlan utilizzando l`app shelly cloud per individuare ip dello shelly come da freccia rossa nell`immagine seguente.

ss1.png

Apriamo un browser ed inseriamo l`ip appena trovato andiamo in Internet & Security apriamo WIFI MODE - CLIENT e flagghiamo Set static IP address poi inseriamo i valori come da immagine di esempio. N.B. ogni shelly dovrà avere un ip differente e univoco.(Questa operazione va fatta per tutti gli shelly)

ss2.png

Finito.

Mi raccomando nessun dispositivo a cui assegnerete l`ip statico dovrà essere nel range del dhcp.
Nel caso della guida tutti i dispositivi con ip statico dovranno essere nel range 192.168.1.2 - 192.168.1.99
Ciao Mike,
Grazie per la guida molto chiara, ho bisogno però di un chiarimento...
Ho capito l'importanza di suddividere gli IP statici da quelli dinamici... però nel tempo ho installato già diversi Shelly e non avendo mai fatto questa suddivisione, oggi mi trovo molti Shelly che hanno come indirizzo IP anche il range da 192.168.1.100 a 192.168.1.254 che invece dovrei riservare ai DHCP!
Cosa succederà nel momento in cui modifico il range del DHCP (da 192.168.1.100 a 192.168.1.254)?
Quando dici di dare un indirizzo manualmente agli Shelly, vuol dire che li posso reindirizzare all'indirizzo che voglio io?

Grazie 1000
Scusa...
Io avevo iniziato a mappare tutti gli indirizzi IP dei vari dispositivi nel modo che vedrai nello screen shot qui sotto!
Va bene comunque oppure no?

Grazie ancora!
Scusa nuovamnete se ti riscrivo...
Ma controllando sull'APP di Shelly ho capito che posso decidere di assegnare un indirizzo IP per ciascun Shelly!
E per tutti gli altri dispositivi domotici? tipo le ciabatte della Meross o lampadine Philips di cui non credo, anzi non so se gli posso associare un indirizzo IP?

Grazie
Avatar utente
Mike
Site Admin
Messaggi: 410
Iscritto il: venerdì 23 novembre 2018, 16:12

martedì 16 giugno 2020, 14:53

La mappatura non va bene.
Usa ip statici fuori dal range DHCP.
Rispondi